“O Capitanata, mia Capitanata!” Il secondo evento di Puglia Mon Amour e Ristorante Novecento a Bitetto.

PUGLIA MON AMOUR in collaborazione con il RISTORANTE NOVECENTO presenta la seconda serata a tema del ciclo

“TERRA MIA” dal titolo

“O Capitanata, mia Capitanata!”

O Capitanata, mia Capitanata! È la Puglia che non ti aspetti. Una Puglia ancora sconosciuta e lontana dal turismo di massa. Una Puglia di talenti giovani che credono nella loro terra, nella cultura, nell’arte e nei sapori antichi, meta inesplorata ricca di esperienze nuove ed eccellenze enogastronomiche. Dopo il grande successo della prima serata, venerdì 31 ottobre si terrà il secondo appuntamento con Terra Mia, l’iniziativa lanciata da Puglia Mon Amour (www.pugliamonamour.it), sito di enogastronomia e turismo, e dal Ristorante Novecento di Bitetto (www.violanterocco.it), con l’obiettivo di far conoscere la Puglia più fresca, talentuosa, genuina e ottimista.

La cena vedrà tra i protagonisti ingredienti e vini provenienti dalla Capitanata e più precisamente dalla zona della Daunia. In particolare il menu di terra, creato appositamente dallo chef Rocco Violante, includerà i prodotti del Salumificio Giannelli di Troia, tutti senza conservanti e agenti chimici. Fondata nel 1972 da Vincenzo Giannelli sui principi della trasparenza, qualità e attenzione alla salute del consumatore oggi l’azienda è guidata dal giovane nipote Raffaele, tecnologo alimentare che sarà ospite della serata.

I piatti saranno accompagnati dai vini della Tenuta Coppadoro di San Severo, in collaborazione con l’enoteca Uvarara di Foggia. Coppadoro, realtà giovane nata grazie a due imprenditori amici nel 1999 che affonda le radici in studi e progetti territoriali del passato, tende a valorizzare il proprio territorio puntando sulla qualità e per raggiungere questo ambizioso obiettivo è stata dotata di alta tecnologia in tutte le sue funzioni aziendali. A portare avanti questa grande realtà ci sono i figli dei due imprenditori insieme a un team di persone altamente qualificate e giovani con una grande passione e la voglia di trasmettere al mercato il proprio entusiasmo per il loro territorio, la loro storia e la loro azienda.

Da San Severo ci si sposta a Lucera, Bovino, Faeto, Celle di San Vito e Troia per arrivare poi ad Orsara di Puglia dove gustare i sapori della terra. Svegliandosi, ogni mattina, tra i borghi. Durante la serata dal titolo “O Capitanata, mia Capitanata” Puglia Mon Amour e il Ristorante Novecento ospiteranno “Svegliarsi nei Borghi” dell’Agenzia Raemi Viaggi, tour operator che illustrerà ai presenti le escursioni, i food tour e gli eventi nella zona del Tavoliere. Gestita da giovanissimi, oltre a occuparsi di ricettività sui Monti Dauni, l’agenzia organizza vere e proprie vacanze per far conoscere le tipicità e la storia di un territorio ricco di storia.

Vi aspettiamo venerdì 31 ottobre alle 20.30 al Ristorante Novecento di Bitetto!

 

Per informazioni

Simona Giacobbi

cell. 349 4668701

info@pugliamonamour.it

 

Per prenotazioni

Rocco Violante

tel. 080 992 0481

cell. 347 1983558

Menu Terra Mia – O Capitanata, mia Capitanata! 

Costo della Cena €30,00 

 

 

Aperitivo

Grissini al grano arso e capocollo al vincotto del Salumificio Giannelli

 

Cena

Flan alle cime di rapa su purea di fave bianche di Carpino

Mezze maniche Benedetto Cavalieri al ragù del contadino e caciocavallo podolico

Tortelli con agnello e timo, crema di zucca, polvere di caffè e pancetta croccante Giannelli

Maialino nero della Daunia su salsa all’anice stellato e verdurine dell’orto

Semifreddo al latte di mandorla, bisquit al cioccolato e gelée al mandarino

Vini e distillati della Tenuta Coppadoro in degustazione:

Rosa di Salsola 2013

DOC San Severo (Montepulciano vinificato in bianco)

Brando 2013

IGP Daunia Nero di Troia

Cotinone 2011

IGP Daunia – blend di Aglianico, Nero di Troia e Cabernet Sauvignon

Grappa di Radicosa

vinacce di Montepulciano

 

 

 

Ristorante Novecento

Via Estramurale Lucatorto, 38, Bitetto Bari
Per prenotazioni: tel. 080 992 0481

cell. 347 1983558

(1137)

Lascia un commento